I documenti ipermedia


I documenti bilingue

Le enciclopedie AAR



I portali della conoscenza AAR
Mondializzazione e sviluppo durabile
Diversità linguistica e culturale
Popoli e culture del mondo
Semiotica, cultura, comunicazione
Amsud : la mediateca latinoamerica
Averroès : la médiathèque France-Maghreb


|| Selezione video ||












































Gli AAR
La visione generale degli AAR
La visione generale degli AAR

Tutte le attività concernenti il programma Archivi Audiovisivi della Ricerca (AAR) sono animate da un certo spirito e motivate da una visione globale, riconducibile ai seguenti fondamenti:

    1/ Focalizzare il nostro sguardo e il nostro discorso d'inizio XXI secolo sul mondo "che" viviamo in tutta la sua complessità; interessi locali multipli e poste in gioco comuni a tutta l'umanità; disequilibri socioeconomici e ricerche di nuovi equilibri più equi; negazione dell'altro e e dialogo tra culture e civilizzazioni; tradizione come fonte d'ispirazione e creatività e tradizione come pretesto di chiusura ed esclusione; rimessa in discussione dei vecchi valori e ricerca di nuove idee guida, di nuovi valori; riproduzioni di una vita sociale che si limita al consumismo e al materialismo senza limiti e ricerca di forme di vita più immaginative.


    2/ Contribuire all'esplicazione, la comprensione e l'insegnamento del nostro mondo in una prospettiva critica e scientifica (in particolare quella delle scienze umane e sociali), aperta ad altri approcci che siano allo stesso tempo pratici e impegnati, artistici o letterari, o ancora spirituali o religiosi.

    3/ Lavorare attivamente per la riduzione delle più grandi disparità che guidano il nostro mondo e il suo avvenire, grazie alla comunicazione e alla diffusione delle conoscenze culturali e scientifiche per l'insegnamento e l'apprendimento sotto tutte le sue forme, per tutte le età, per tutte le categorie sociali, e, infine, sempre al momento e nel posto giusto.

    4/ Costituire la tradizione critica e vivente delle generazioni future per le quali la nostra cultura rappresenterà il passato di cui esse si nutriranno e verso le quali saranno rivolte per l'autocomprensione, come anche noi abbiamo cercato di fare consultatando le molteplici fonti della Storia.