SCC - Narrazione ed Esperienza
Pubblicazione originale : Narrazione ed Esperienza

Documentazione ipermedia :
Macbeth e Otello: la tragedia del potere
La narratività della tragedia: il destino, il tempo, le emozioni e la corporalità in Shakespeare.




Français English Italiano


Macbeth e Otello: la tragedia del potere
La narratività della tragedia: il destino, il tempo, le emozioni e la corporalità in Shakespeare.
Portafoglio di lettura per insegnamento formale
Home Filmati Tematiche Lessico

Pattern emotivi e narrativizzazione dell'esperienza: per una semiotica del destino

Durata: 0h 25mn 50s 74
Lingua: Italiano
Registrazione video di una conferenza   registrato  il  vendredi 17 novembre 2006  a  Università della Calabria, Arcavacata, frazione di Rende, Cosenza

Partecipante(i)

Pierluigi Basso, Conferenziere
Docente di semiotica
IULM di Milano

Pierluigi Basso, docente, tiene corsi di Semiotica presso l'Università IULM di Milano e di Storia del cinema, Semiotica della fotografia e Semiotica della moda presso l'Università di Bologna.


Disciplina(e) scientifica(e)

Semiotica narrativa
Filosofia generale
Letteratura comparata

In Macbeth e Otello emergono i temi fondamentali della tragedia del potere analizzata da Shakespeare. Lo svelamento del potere genera in Macbeth il dilemma se aspettare che il proprio destino si compia o anticiparlo. La decisione di anticiparlo comporta la necessità di contenere le emozioni che si presenta anche nella tragedia di Otello quando questi trasforma Desdemona nel monumento di se stessa sottraendola, così, al "cangiare cupido delle emozioni". La trasformazione monumentale comporta anche una trasformazione temporale: Otello sospende il tempo così come Lady Macbeth sente il futuro nell'istante. Non esiste un oltre, un tramandare. La conquista del regno è il fine ultimo dei Macbeth che da quel momento non vogliono che "succeda" più niente. Il tempo dovrebbe fermarsi in un eterno presente. Dal dramma familiare di Otello, in cui il caos interiore rischia di far deragliare il corpo, Shakespeare giunge in Macbeth a un dramma tutto interno al corpo. La sutura del corpo diventa, per Lady Macbeth, una necessità, che poi si mostrerà fallimentare, per poter sopportare gli orrori commessi.





Home - Note legali - Credits
Macbeth e Otello: la tragedia del potere, 18/12/2008 13:09:16







Ultimi aggiornamenti 04/12/2008
All rights reserved © ESCoM 2008
Aiuto - Piano del sito - Contatti - Menzioni legali -
http://www.archivesaudiovisuelles.fr